About

Nata a Milano nel 1998, metà tedesca e metà italiana, sono la seconda di 4 fratelli. Mi sono diplomata al liceo classico e dopo un anno di viaggi e lavoro ho frequentato l’accademia di fotografia Mohole a Milano. Sono un’osservatrice curiosa. Mi piace guardare il mondo con attenzione, soprattutto le cose più piccole e apparentemente insignificanti: un movimento, le espressioni del viso, una luce particolare, un colore, una scena buffa, un dettaglio che mi ricorda qualcosa. Sono una persona creativa, mi piace sperimentare e creare lavori originali, innovativi, mettendomi sempre in discussione e ponendomi domande. Considero la fotografia una forma d’arte, un mezzo per raccontare ed esplorare gli aspetti invisibili della realtà. La mia ricerca è incentrata su temi come il ricordo, la melanconia, il sogno, il tempo e lo spazio come proiezione di sé. La mia sensibilità si esprime al meglio nella fotografia intimistica e concettuale, nella ritrattistica e nella moda. Ho una passione per il Design, studio attentamente le linee, le geometrie e la luce per creare immagini pulite, minimaliste ed evocative. Sono una fotografa ma amo molto i libri, il cinema e l’arte. Da piccola sognavo di lavorare nel circo o nel mondo dello spettacolo, ho fatto per molti anni danza e pattinaggio artistico. Mi affascina tutto il lavoro che sta dietro alla realizzazione di un film, dalle scenografie ai costumi alla recitazione, aspiro infatti a diventare una fotografa di scena. Adoro i film francesi e il francese, i personaggi un po’ strambi, il buio la sera e le luci all’interno delle case. Mi piace il profumo della primavera, l’odore delle fragole e amo collezionare vecchie foto di famiglia trovate nei mercatini delle pulci.